Image
conto-energia-termico1.jpg

Conto termico

E’ entrato in vigore il 31 maggio 2016 il nuovo Conto Termico (DM 16 febbraio 2016).

La misura mette a disposizione all’anno 700 milioni per privati e imprese per l’incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.
L’incentivo è spalmato in un periodo compreso tra i 2 e i 5 anni. I tetti massimi, indicati nella Tabella 5, sono differenziati in base al tipo di intervento, alla potenza dell’impianto e alla zona climatica in cui il lavoro è realizzato.

Quando l’incentivo non supera i 5 mila euro, sarà corrisposto in un’unica rata.

Studio Metro Quadrato aiuta i clienti ad individuare il tipo di intervento più adatto alle diverse esigenze anche attraverso un rientro economico mirato dell’investimento. Offriamo la competenza e la professionalità necessarie per svolgere pratiche per l’ottenimento degli incentivi previsti dalla normativa, relativi ai seguenti lavori:
– la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale, anche combinati per la produzione di acqua calda sanitaria, dotati di pompe di calore, elettriche o a gas, utilizzanti energia aerotermica, geotermica o idrotermica, unitamente all’installazione di sistemi per la contabilizzazione del calore nel caso di impianti con potenza termica utile superiore a 200 kW;
– la sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti o di riscaldamento delle serre e dei fabbricati rurali con impianti dotati di generatore di calore alimentato da biomassa, unitamente all’installazione di sistemi per la contabilizzazione del calore nel caso di impianti con potenza termica utile superiore a 200 kW;
– l’installazione di impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria e/o ad integrazione dell’impianto di climatizzazione invernale, anche abbinati a sistemi di solar cooling, per la produzione di energia termica per processi produttivi o immissione in reti di teleriscaldamento o teleraffrescamento. Nel caso di superfici del campo solare superiori a 100 metri quadri, è richiesta l’installazione di sistemi di contabilizzazione del calore;
– sostituzione di scaldacqua elettrici con scaldacqua a pompa di calore;
– sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistente esistenti con sistemi ibridi a pompa

MQuadrato

Studio METRO quadrato SRL

Via Paolo Veronese, 16 - 31100 Treviso

  • dummy+1 0422 1281545

  • dummy info@mquadrato.it

Link Rapidi

Contatti